Git : cos’è e comandi base git

GIT

questo sconosciuto ai profani dell’informatica che può tornare utile a tutti!

gitGit è un software per il controllo della versione, cioè? Avete presente quando scrivete un testo, un articolo un racconto, lo scrivete poi modificate una parte, poi vi rendete conto che era meglio quella vecchia, oppure volete provare un finale diverso ecc.. cosa fate ? Tante copie dello stesso File!

Ecco Git ci aiuta … anche … in questo . Dico anche perché è nato per supportare lo sviluppo (scrittura) di software, in cui oltre al problema di tener traccia delle varie modifiche apportate nel tempo ai codici sorgente si presenta pure il problema di dove più persone in contemporanea devono lavorare sullo stesso File !git

Come funziona ? Il Singolo utente ha una cartella che rappresenta sia lo spazio di lavoro Working Directory sia un archivio delle versioni buone detto Repository. Prima si creano dei file nella Working Directory poi, quando siamo sicuri che abbiamo una versione importante la aggiungiamo al Repository. Altresì possiamo creare un Branch (ramo) e spostandoci su questo possiamo apportare modifiche al file iniziale senza modificare la copia originale che sarà sul ramo (Master), in alcuni casi si può voler fondere il nuovo ramo in quello principale (Merge).

Dimenticavo, dovete usare il Terminale ihih, per gli utenti Linux non ci saranno problemi !

Vi spiego tutto nel video come fare praticamente:

 

 

Avete Git ? No? allora

sudo apt-get update

sudo apt-get install git gitk

 

Passiamo ai comandi base git :

Per inizializzare il repository

git init 

Per aggiungere i file alla Working Directory

git add -A 

Per Committare, cioè salvare la verisione attuale nel Repository locale

git commit -am "nome_commit" 

Per creare il branch ramo1

git branch ramo1 

Per passare al ramo1

git checkout ramo1 

Per fondere il ramo1 in quello master

git checkout master
git merge ramo1 

Per vedere i commit fatti

git log

Per vedere lo stato del Repository e dove siamo

git status

Per tornare ad un commit precedente

git reset --hard hashcode

Aggiungere un riferimento al repository online

git remote add origin https://[indirizzo]

Salvare la versione corrente online

git push origin master

Prendere l’ultima versione online

git pull origin master

Clonare un repository online sul proprio pc

git clone https://[indirizzo]

Vi raccomando se lavorare Insieme ad altri prima di iniziare a lavorare usate il pull! Buona fortuna per il merge dei conflitti !

I commenti sono chiusi.