Windows 10 Anniversary Update elimina Ubuntu , come risolvere

Se avete Ubuntu o distro derivate in Dual Boot con Windows 10 e avete effettuato l’Anniversary Update può esservi successo come a me che durante l’aggiornamento al primo riavvio vi sia apparso : grub

Cosa è successo ? Forse per errore l’anniversary update ha resettato la tabella delle partizioni del vostro disco fisso e quindi di conseguenza ha eliminato quel flag che diceva al PC  “partitionsono io la partizione a cui devi accedere per far partire il il SO“.

(Ha eliminato una tabella tipo questa a destra, dove * indica la partizione di boot , quella dove c’era il grub )

Non preoccupatevi i vostri dati sono salvi!!xerus_orange_hex

Come risolvere ?

Armatevi di :

  • Cd installazione di Windows 10
  • Cd live di Ubuntu
  • Connessione  a Internet del PC

Passo 1 : Installiamo l’Anniversary Update

Inserite il Cd di installazione di Windows 10, dovremo prima lasciare che si avvii solo Windows per far terminare l’Anniversary Update. Per far ciò seguite le immagini

Schermata del 2016-08-08 10-44-44

Schermata del 2016-08-08 10-44-58

Schermata del 2016-08-08 10-45-05

Schermata del 2016-08-08 10-45-11

Nel prompt dei comandi scrivete questo :

 bootsect /nt60 C: /mbr

Schermata del 2016-08-08 10-46-01

Premete invio , fate riavviare il PC e lasciate che Windows termini l’installazione dell’Anniversary Update

 

 

 

 

Passo 2 : Recuperiamo la Tabella delle partizioni

Inserite il Cd di live di Ubuntu, aprite il terminale e vedete se è installato testdisk , se non c’è date

sudo apt-get install testdisk

Poi date

sudo testdisk

e seguite le immagini premendo invio per andare avanti :
Schermata del 2016-08-08 10-47-48
Schermata del 2016-08-08 10-48-28

Schermata del 2016-08-08 10-48-34

Schermata del 2016-08-08 10-48-40

Schermata del 2016-08-08 10-48-52

Schermata del 2016-08-08 10-49-54

 

 

Passo 3 : Reinstalliamo il Grub

Riavviate il PC e fate ripartire la live di Ubuntu, aprite il terminale e eseguite i seguenti comandi :

sudo add-apt-repository ppa:yannubuntu/boot-repair
sudo apt-get update
sudo boot-repair 

Fare clic sul pulsante Recommended repair. Seguite tutte le istruzioni che vi da. Quando la riparazione è terminata, riavviare e testare se si è recuperato l’accesso ai propri sistemi operativi installati.

I commenti sono chiusi.